faceb      youtube testot      openstreetmap

  • Mulino_Culcasi_TP Foto di Cusenza G.
    Mulino_Culcasi_TP Foto di Cusenza G.
  • MulinoGermolli LU, foto di E_Albiani_
    MulinoGermolli LU, foto di E_Albiani_
  • Mulino Germolli, Foto di E. Albiani
    Mulino Germolli, Foto di E. Albiani
  • Mulino Cima Sappada  Foto  di S. Zanetti
    Mulino Cima Sappada Foto di S. Zanetti
  • Vecchio Mulino PV1, Foto di Roncato L.
    Vecchio Mulino PV1, Foto di Roncato L.
  • Barcarolo_Enrico_Mulinetto_della_Croda_TV
    Mulinetto_della_Croda_TV Foto di Barcarolo_E.
  • Mulino natante di Revere
    Mulino natante di Revere
  • Mulino Scarbolo
    Mulino Scarbolo
lista mulini
.
.
.
Nome mulinoMulino di Buriasco
RegionePiemonte
ProvinciaTorino
Comune:Buriasco
Indirizzovia del Molino 7 -
TipologiaAcqua
AttivitaFarina di cereali
ProprietaPrivato
Info proprietà
StatoIn disuso
VisitabileNo
OspitalitaNo
BibliografiaLorenzo Bruno, Liliana Vagliengo, "Il mulino di Buriasco: ieri, oggi... domani?" in La Rafanhauda, prima de 2019 n° 13.
Note storicheIl 24 agosto 1348 la comunità di Buriasco Inferiore decide di stilare una convenzione con il feudatario Giacomo de Gillio per la realizzazione di un beale che prelevasse l'acqua dal Chisone per confluirla nel Lemina (torrente che scorre in Buriasco) e che garantisse un continuo approvvigionamento per l'irrigazione della campagna. Su questo beale devono essere costruiti un mulino e un battitoio da canapa. Inizia così la storia del Mulino di Buriasco, collocato non molto distante dal centro del paese. La storia di questo mulino si fa colorita di alcuni episodi: nell'autunno 1590 la comunità presenta una causa civile contro i mugnai di allora, tali Matteo Guglielmino Brunetto e Francesco Forchietto. Sono infatti accusati di tenere "mal ordinati i molini" e di aver trascurato la pulizia del canale causando il cedimento dello struttura di sbarramento (“ficca”) per deviare l'acqua del Lemina nella gora del mulino. Negli anni 1593-1595 Pinerolo viene assediata dall'esercito francese e tutto il territorio ne subisce incursioni. Buriasco viene colpita duramente e con essa anche il castello e il mulino. Pinerolo aiuterà negli anni seguenti la ricostruzione dei questi ultimi. Dagli archivi non viene più citato il battitoio, mentre al contrario dal XVI secolo si fa riferimento ad una “ressia” adiacente al mulino Questo complesso risultava annesso al castello, quindi proprietà del feudatario. Con questo non sono mancate polemiche da parte della popolazione In contrapposizione ad un „mulino nuovo“ costruito a Buriasco nel XVII secolo, il nostro mulino assume la nominazione di „vecchio”. Delle ricevute risalenti al 1701-1702 mostrano che agosto in quel periodo era il mese di massimo lavoro, per il quale si registra un picco di macinazione. La valuta in circolazione era la lira sabauda; come unità di misura si usavano sacchi, emine e coppi e venivano macinati diversi miscugli: frumento (formento), segale e fave (segla e faue), barbariato (frumento e segale) e marzaschi (anche marsaschi, probabilmente una miscela di cereali e legumi seminati in primavera). Un documento del 1852 mostra che il mulino era provvisto di tre ruote. All'inizio del Novecento sono stati conclusi dei lavori di ampliamento e modernizzazione del sito, come ricorda la targa sulla facciata riportando “1901”. Non abbiamo una documentazione chiara sulla successione dei mugnai: dagli anni Venti siamo a conoscenza di Lorenzo fu Matteo Ghirardi mentre tra gli anni trenta e quaranta Pietro Alberti, coadiuvato dal figlio maggiore Francesco. Nel 1946 Giovanni e Giuseppe Vagliengo acquistano il complesso di mulino e segheria. Giuseppe Vagliengo porterà avanti l’attività molitoria fino a metà degli anni 80.
Coordinate geografiche: 44.872056, 7.413389 Vedi sulla mappa

Concorso letterario

L'Associazione Mulino Scodellino, in collaborazione con AIAMS e la rivista "Leggere:tutti", indice un concorso letterario per racconti inediti brevi, dedicati ai mulini, dal titolo "Ti racconto il mulino".

Per ulteriori informazioni info vedi la locandina o rivolgiti a scodellino@gmail.com o telefona al 339 6487370.

Concorso letterario

L'Associazione Mulino Scodellino, in collaborazione con AIAMS e la rivista "Leggere:tutti", indice un concorso letterario per racconti inediti brevi, dedicati ai mulini, dal titolo "Ti racconto il mulino".

Per ulteriori informazioni info vedi la locandina o rivolgiti a scodellino@gmail.com o telefona al 339 6487370.



Macinare cultura 2020

MACINARE CULTURA 2020 3

Per visualizzare le locandine clicca qui:

Sabato 25/07              Martedì 28/07

Domenica 09/08         Sabato 29/08

Domenica 06/09         Sabato 12/09         Domenica 13/09

Sabato 19/09              Sabato 27/09  

 

Macinare cultura 2020

MACINARE CULTURA 2020 3

Per visualizzare le locandine clicca qui:

Sabato 25/07              Martedì 28/07

Domenica 09/08         Sabato 29/08

Domenica 06/09         Sabato 12/09         Domenica 13/09

Sabato 19/09              Sabato 27/09