faceb

  • Mulino_Culcasi_TP Foto di Cusenza G.
    Mulino_Culcasi_TP Foto di Cusenza G.
  • MulinoGermolli LU, foto di E_Albiani_
    MulinoGermolli LU, foto di E_Albiani_
  • Mulino Germolli, Foto di E. Albiani
    Mulino Germolli, Foto di E. Albiani
  • Mulino Cima Sappada  Foto  di S. Zanetti
    Mulino Cima Sappada Foto di S. Zanetti
  • Vecchio Mulino PV1, Foto di Roncato L.
    Vecchio Mulino PV1, Foto di Roncato L.
  • Barcarolo_Enrico_Mulinetto_della_Croda_TV
    Mulinetto_della_Croda_TV Foto di Barcarolo_E.
  • Mulino natante di Revere
    Mulino natante di Revere
  • Mulino Scarbolo
    Mulino Scarbolo
Frantoio da olive

 

Il frantoio da olive è il luogo dove viene estratto l’olio dai frutti.

Il ciclo di produzione si divide in 6 fasi essenziali: il lavaggio delle olive, la frangitura, la gramolatura, la spremitura, la separazione e lo stoccaggio.

Nell’antichità e fino all’inizio del secolo scorso, la “macchina” utilizzata per la frangitura delle olive era costituita da una grande vasca circolare, all’interno della quale rotolavano da una a tre grosse mole verticali, di pietra molto dura, che frangevano le olive poste nella vasca stessa. Il movimento della/e mola/e era vincolato da un perno verticale infisso al centro della vasca e da un perno orizzontale, solidale con quello verticale, che entrava nell’occhio della/e mola/e.
La mola veniva fatta girare da un animale (asino, mulo, cavallo o bue) con gli occhi coperti da una benda. Questo tipo di azionamento, in gergo, veniva definito “a sangue” o “a tiro”. Nelle zone in cui si poteva sfruttare un corso d’acqua, la mola veniva invece azionata mediante una ruota idraulica.


Gita in Romania

MoaraRudaria

Visita alla valle dei mulini

di Rudaria dal 30/5 al 2/6

Vedi locandina

(annullata causa epidemia)

Gita in Romania

MoaraRudaria

Visita alla valle dei mulini

di Rudaria dal 30/5 al 2/6

Vedi locandina

(annullata causa epidemia)



GIORNATE DEI MULINI 2020

                   Locandina 2020 rid                   

GIORNATE DEI MULINI 2020 

 

Aderendo alle "Giornate europee dei mulini", l'AIAMS organizza, per il territorio italiano, la nona edizione delle "Giornate dei mulini storici".
La manifestazione si svolgerà sabato 16 e domenica 17 maggio.
I mulini partecipanti apriranno le loro porte al pubblico organizzando, eventualmente, anche alcuni eventi collaterali.

Attenzione

A causa dell'epidemia di coronavirus e della conseguente situazione di incertezza sulla sua evoluzione, con presumibili estensioni temporali delle limitazioni di aggregazione e spostamento,

la manifestazione è annullata.

Invece, in accordo con gli organizzatori,  si opta per un rinvio in data da destinarsi del convegno dal titolo “Il mulino nella tradizione popolare”, organizzato dal “Museo degli usi e costumi della Gente Trentina” di San Michele all’Adige (TN). 

                               

GIORNATE DEI MULINI 2020

                   Locandina 2020 rid                   

GIORNATE DEI MULINI 2020 

 

Aderendo alle "Giornate europee dei mulini", l'AIAMS organizza, per il territorio italiano, la nona edizione delle "Giornate dei mulini storici".
La manifestazione si svolgerà sabato 16 e domenica 17 maggio.
I mulini partecipanti apriranno le loro porte al pubblico organizzando, eventualmente, anche alcuni eventi collaterali.

Attenzione

A causa dell'epidemia di coronavirus e della conseguente situazione di incertezza sulla sua evoluzione, con presumibili estensioni temporali delle limitazioni di aggregazione e spostamento,

la manifestazione è annullata.

Invece, in accordo con gli organizzatori,  si opta per un rinvio in data da destinarsi del convegno dal titolo “Il mulino nella tradizione popolare”, organizzato dal “Museo degli usi e costumi della Gente Trentina” di San Michele all’Adige (TN).